Translate

sabato 8 marzo 2014

Seconda stazione. Gesù è caricato della Croce.

L' immagine che si incontra salendo il monte Križevac.

Seconda stazione. 
Gesù è caricato della Croce.
Ti adoriamo, o Cristo, e ti benediciamo. Perché con la tua santa Croce hai redento il mondo.
(Adoramus te, Christe, et benedicimus tibi. Quia per sanctam crucem tuam redemisti mundum.)
Essi allora presero Gesù ed egli, portando la croce, si avviò verso il luogo del Cranio, detto in ebraico Golgota. (Gv 19,17)
Considera come Gesù Cristo camminando in questo viaggio con la croce sulle spalle pensava a te e offriva per te a Dio la morte che andava a patire. — Amabilissimo Gesù mio, io abbraccio tutte le tribolazioni che mi hai destinato fino alla morte. Ti prego per il merito della pena che soffristi nel portare la croce di aiutarmi a portare la mia con perfetta pazienza e rassegnazione.
Padre nostro, Ave Maria, Gloria al Padre.
(Cuius animam gementem,
contristatam et dolentem
pertransivit gladius.)

Nessun commento:

Posta un commento