Translate

giovedì 14 agosto 2014

Il 14 agosto 1984 alla vigilia dell'Assunta la Gospa apparve improvvisamente al veggente Ivan


14 agosto 1984
Questa apparizione avvenne inaspettatamente, alla vigilia dell'Assunta.Ivan stava pregando in casa.Poi cominciò a prepararsi per venire in chiesa, alla liturgia serale.Improvvisamente gli apparve la Madonna e gli disse di trasmettere alla gente questo messaggio:

“Vorrei che la gente in questi giorni pregasse con me. E che preghi il più possibile!  Che inoltre digiuni il mercoledì e il venerdì; che ogni giorno reciti almeno il Rosario: i misteri gaudiosi dolorosi e gloriosi.”
La Madonna chi ha chiesto di accogliere questo messaggio con ferma volontà.
Si è rivolta in particolare ai parrocchiani e ai fedeli dei paesi vicini.
Questo messaggio dato nel 1984 era rivolto in particolare ai parrocchiani e alle persone del luogo in quanto erano coloro che avrebbero dovuto trasmettere e testimoniare a noi. Oggi questo messaggio a distanza di 18 anni è sicuramente rivolto a noi. Accogliamolo con responsabilità, e impegniamoci nel digiuno 2 volte alla settimana e nella preghiera quotidiana dell'intero Rosario così come Lei ci chiede.
Vorrei aprire una parentesi sul digiuno.
Quello indicato dalla Madonna non è “l’unico” modo di digiunare, ma il modo "migliore", secondo l’affermazione dalla Vergine.
Inoltre, una persona deve arrivare a digiunare a pane ed acqua progressiva-mente.
Se non si è mai digiunato, può essere molto scoraggiante iniziare solo con pane ed acqua.
Ci sono altri modi di digiunare che raggiungono gli stessi fini dentro di noi e,
allo stesso modo, ci aiutano ad incamminarci verso il vero digiuno.
Per esempio: non mangiare determinati cibi, oppure mangiarli senza condi-mento; mangiare cose che normalmente non ci piacciono, saltare il dessert o,
semplicemente, mangiare molto meno in ciascun pasto: questi sono solo alcuni modi per iniziare la pratica del digiuno.
Coloro che provano difficoltà troppo gravi, dal punto di vista psicologico, sociale o altro, per intraprendere il digiuno a pane e acqua, possono fare almeno un digiuno senza carne.
Colui che fuma, non fumi. Colui che beve alcool, quel giorno non lo beva.
Gli altri, rinuncino a qualcosa che sta loro a cuore .
Digiunare anche di televisione.
Digiunare è anche astenersi dal cattivo umore e dall'aggressività, è rendersi disponibile per il servizio degli altri.

Significa risparmiare risorse per aiutare i poveri e coloro che hanno fame.
La cosa importante è che si inizi a digiunare, in qualche modo.

Nessun commento:

Posta un commento