Translate

venerdì 1 agosto 2014

Maria ci dice “ora tocca a te”



5 agosto 2013 Medjugorie
“voi stessi date loro da mangiare”
Carissimi cenacolini tutti,
Alcune di noi suore e sacerdoti con Madre Elvira abbiamo il grande dono di essere qui a Medjugorie durante il Festival dei giovani. Sabato era la giornata dedicata alla nostra comunità così abbiamo potuto testimoniare le nostre vite risorte in comunità a tanti giovani che audaci rimanevano sotto un sole cocente ad ascoltare perchè assetati di una Parola Viva che li aiuti nel loro cammino. Hanno testimoniato don Stefano, due giovani Filip, Antonia, Maurizio e Paoletta e i loro 14 figli.
Il tema era La fede operante per mezzo dell’amore
(Gal 5,6) ed è stato anche il filo conduttore delle loro testimonianze, la Fede di Madre Elvira in noi giovani distrutti e di cui nessuno si fidava più, la fede in Gesù che ha permesso ad ognuno di loro di cambiare vita e che li aiuta ogni giorno ad essere fedeli al dono della vita ritrovata e a donarla a chi Gesù mette loro accanto, tutti hanno ripetuto con le loro testimonianze: “solo dicendo Ti amo a Gesù sono felice, riesco ad amare i miei fratelli, sorelle, la mia sposa, il mio sposo, i miei figli”. E alla sera c’è stato il Recital veramente vissuto dai ragazzi e dalle ragazze con serietà, impegno, con tutto il cuore e con tutta l’anima che ci hanno trasmesso in ogni scena della vita di Gesù.
Stiamo contemplando in questi giorni che qui a Medjugorie i ragazzi e le ragazze “danno loro stessi da mangiare ; cioè si donano senza sosta in tutto ciò che qui la vita chiede loro: tra di loro, in casa, nel Recital, con i pellegrini tutto il giorno donano la loro vita, a volte ancora povera e ferita, ma la donano e Gesù compie il miracolo nelle loro vite e in coloro che li ascoltano e li vedono. In tutto questo la Madonna è presente, si vede che c’è una Madre che li sostiene e li accompagna, qui a Medju si vede chiaramente!
Madre Elvira, che è già sempre molto gioiosa, nel vivere tutto questo la sua gioia viene confermata e rafforzata sempre di più e anche lei appena mette il piede fuori casa si lascia “mangiare” da tutti i pellegrini che appena la riconoscono in un minuto si precipitano da lei per abbracciarla, baciarla, chiedere benedizioni. E lei si dona come sempre fino alla fine!
Tutta questa vita ci sprona a voler fare anche noi di più la nostra parte, Maria ci dice “ora tocca a  te” tocca noi dare noi stessi da mangiare!
Vi salutiamo con una frase che il parrocco di Medjugorie ha detto alla conclusione del Recital: “ricordo che Padre Slavko amava ripetere una frase sentita da Madre Elvira che quando parlava dei ragazzi del Cenacolo diceva che sono perle che si sono sporcate nel fango ma una volta ripulite ritornano ad essere perle e stasera abbiamo visto queste PERLE!”
Grazie Gesù per la Risurrezione che abbiamo contemplato nei nostri ragazzi e ragazze!
Grazie Maria perchè sei accanto a noi, vi vogliamo bene e vi affidiamo ogni giorno alla Gospa perchè vi abbracci uno ad uno e vi tenga stretti al suo cuore, specialmente oggi in cui la ricordiamo nel giorno del suo compleanno.
Vi vogliamo bene Assai!
Madre Elvira e le Suore Missionarie della Risurrezione

Nessun commento:

Posta un commento