Translate

domenica 21 dicembre 2014

Oggi si accende la 4° candela di Avvento “Candela degli angeli”



Quarta Domenica di Avvento
Incontrare Gesù è RINGRAZIARE”

La quarta candela si chiama “Candela degli angeli” per onorare gli angeli e la notizia che portarono all’umanità in quella notte meravigliosa!

All’accensione della quarta candela:
Lettore: Ti ringraziamo, Signore, per il dono della Fede, che ci hai donato nel giorno del Battesimo, e che risplende in pienezza in Maria, che ha creduto alla Tua Parola e ha detto il suo “Eccomi”. Ti ringraziamo, Signore, per il dono della Speranza, che ci sostiene nel cammino della vita e che sa vedere e amare ciò che ancora non c’è; anch’essa risplende in Maria, donna giovane. Ti ringraziamo, Signore, per il dono dell’Amore, che rimane in eterno e ci permette di incontrarti in ogni uomo. Ti ringraziamo, Signore, per Maria nostra Madre, modello di ogni virtù, vergine prudente, donna forte, esempio di giustizia!

Tutti: Ci affidiamo a te, o Maria ,in questo tempo di Avvento. Facci condividere l'ascolto, la fiducia,


Quarta Domenica di Avvento
Incontrare Gesù è RINGRAZIARE”

La quarta candela si chiama “Candela degli angeli” per onorare gli angeli e la notizia che portarono all’umanità in quella notte meravigliosa!

All’accensione della quarta candela:
Lettore: Ti ringraziamo, Signore, per il dono della Fede, che ci hai donato nel giorno del Battesimo, e che risplende in pienezza in Maria, che ha creduto alla Tua Parola e ha detto il suo “Eccomi”. Ti ringraziamo, Signore, per il dono della Speranza, che ci sostiene nel cammino della vita e che sa vedere e amare ciò che ancora non c’è; anch’essa risplende in Maria, donna giovane. Ti ringraziamo, Signore, per il dono dell’Amore, che rimane in eterno e ci permette di incontrarti in ogni uomo. Ti ringraziamo, Signore, per Maria nostra Madre, modello di ogni virtù, vergine prudente, donna forte, esempio di giustizia!

Tutti: Ci affidiamo a te, o Maria ,in questo tempo di Avvento. Facci condividere l'ascolto, la fiducia,

l'attesa, l'amore e il totale abbandono
che Tu hai saputo donare a Dio e al nostro Gesù!
Prima della benedizione finale:
Lettore: Gesù, stai per venire tra noi.
Con Te vicino nulla abbiamo da temere.
Donaci la grazia di imparare a dire il nostro sì al Verbo divino con la stessa fede con cui ti ha accolto Maria, affinché nella nostra esistenza facciamo posto all’amore, all’umiltà e alla disponibilità verso il prossimo.

Tutti: Nella fede più profonda e con lo stupore di Maria, ti accogliamo o Signore! Vieni per noi, e per il mondo intero!



l'attesa, l'amore e il totale abbandono
che Tu hai saputo donare a Dio e al nostro Gesù!

Prima della benedizione finale:
Lettore: Gesù, stai per venire tra noi.
Con Te vicino nulla abbiamo da temere.
Donaci la grazia di imparare a dire il nostro sì al Verbo divino con la stessa fede con cui ti ha accolto Maria, affinché nella nostra esistenza facciamo posto all’amore, all’umiltà e alla disponibilità verso il prossimo.

Tutti: Nella fede più profonda e con lo stupore di Maria, ti accogliamo o Signore! Vieni per noi, e per il mondo intero!

Nessun commento:

Posta un commento