Translate

mercoledì 1 aprile 2015

A Medjugorje espulse la ciste naturalmente.

LA FORZA DELLE TESTIMONIANZE

MEDJUOGJRJE – giugno 2014
PULLMANParte fondamentale di un cammino a Medjugorje sono le testimonianze. Già alla partenza ho persone che mi chiedono di dare la mia, ma ancora non sanno che il maggior beneficio lo si ricava nel farla più che nel riceverla da altri.
Non ho mai visto così tante persone a Medjugorje come in questo ultimo fine settimana fatta eccezione ovviamente… per il festival dei giovani. Lo Spirito Santo si è di nuovo fatto sentire e proprio sulla montagna del Krizevac siamo stati accolti da un sacerdote carismatico che ci ha donato anche il riposo nello Spirito.  
podbrdoNon abbiamo avuto molto tempo a disposizione, quindi abbiamo cercato di sfruttarlo al meglio e le salite sui monti sono state davvero fonte di grandi grazie per tutti. L’apparizione è stato solo il coronamento di un pellegrinaggio volto con tutto il cuore a Maria e a Gesù che non abbiamo dimenticato di lodare e ringraziare più volte.
Qui non c’è tempo per dormire, perchè senti la chiamata alla preghiera, alla confessione, all’aiuto reciproco e … all’amore. Ma è un amore nuovo, un amore che senti nascere dentro a poco a poco invadendoti completamente per donare nuova luce ai tuoi occhi e al tuo viso.
Al ritorno l’appuntamento con le consuete testimonianze è stato inizialmente difficile. Nessuno voleva parlare di se e di quello che aveva sentito. Ma il coraggio infuso dallo Spirito Santo in questi pochi giorni si è improvvisamente fatto sentire e le lacrime di gioia hanno riempito tutto il pullman.
Da una mamma affetta dal morbo di Parkinson che a Lourdes ha ricevuto la grazia di migliorare notevolmente dalla sua malattia e ora a Medjuogorje si è sentita invasa da una nuova forza che le ha dato anche una grande gioia: il marito che da anni non riusciva a trovare lavoro le ha comunicato che ora non è più disoccupato.
novembre 2014 010Ad un’altra donna che è riuscita a confessare una guarigione prodigiosa avvenuta nel pellegrinaggio avuto insieme a novembre 2013: le aveva riscontrato una ciste nell’addome, doveva operarsi proprio nel periodo del pellegrinaggio, ma in tal caso persone bisognose che lei desiderava portare con se a Medjugorje non sarebbero andate. Decise dunque di rimandare l’operazione, anche se la cosa era rischiosa perchè sicura che quel pellegrinaggio avrebbe portato salute e speranza a queste persone. Ebbene la Regina della Pace ha ben ricompensato la sua fede! Testimoniò che durante l’apparizione aveva sentito una strana sensazione e successivamente in bagno espulse la ciste naturalmente. Quando era tornata a casa i medici confermarono che la ciste non c’era più, anche i suoi problemi familiari in breve tempo si erano risolti.
E queste sono solo 2 delle testimonianze forti che ci hanno commosso, direi che le lacrime di gioia davvero non sono mancate! Ma quanto fanno bene al cuore, quanto ci aiutano ad andare avanti! Dovremmo davvero imparare a commuoverci di più a rendere il nostro cuore di carne e non di pietra per vivere veramente e pienamente la nostra esistenza terrena.
Ancora una volta ti diciamo: GRAZIE MAMMA!

Nessun commento:

Posta un commento