Translate

lunedì 13 aprile 2015

La parola " DIO " nei messaggi di Medjugorje

                                                                                                                                                                    
1981: 26.6 Bisogna che tra Dio e gli uomini regni la pace. 29.6 Andate nella pace di Dio. 30.6, 21.7, 22.7, 27.7 e 29.7Andate nella pace di Dio. 29.8 L'aiuto di Dio si manifesta dovunque. -Vai nella pace di Dio. 1.9 Andate nella pace di Dio. 2.9 Il diavolo cerca di regnare sulle persone. Prende tutto in mano, ma la forza di Dio è più potente e Dio vincerà. 4.9 Andate nella pace di Dio 5.9 A Ivan: Va' nella pace di Dio, angelo mio. 6.9 Prega soprattutto la domenica perchè venga il grande segno, dono di Dio. Pregate con fervore e costanza perchè Dio abbia pietà dei suoi figli adulti. -Che la benedizione di Dio ti accompagni. 10.9 Vai nella pace di Dio, angelo mio. 11.9 Andate nella pace di Dio, angeli miei. 1.10 Tutte le religioni sono uguali davanti a Dio. Dio regna su di esse come il sovrano nel suo regno. Nel mondo, non tutte le religioni sono uguali, perchè la gente non si sottomette ai comandamenti di Dio. -In alcune chiese si prega di più Dio, in altre meno. -Ad altri appaio di tanto in tanto e brevemente; essi non seguono interamente la via di Dio. 7.10 C'è un solo Mediatore tra Dio e gli uomini ed è Gesù Cristo. -Dio ha scelto S. Francesco come suo eletto. Sarebbe bene imitarne la vita, tuttavia noi dobbiamo realizzare ciò che Dio ci ordina di fare. 12.10 Il suo regno è nei cieli. Maria è la Madre di Dio e la Regina della Pace. 20.10 Andate nella pace di Dio. 31.10 Tutti coloro che sono fedeli a Dio avranno il Paradiso. -Sarà così per coloro che sono fedeli a Dio. OTTOBRE Il popolo russo: è il popolo dove Dio sarà maggiormente glorificato. L'Occidente ha incrementato il progresso, ma senza Dio, come se fossero loro i creatori. -L'Occidente è andato molto lontano nel processo di civilizzazione, ma si comporta come se avesse creato tutto da , senza Dio. 2.11 Vi ho mostrato il Paradiso perchè vedeste la felicità che aspetta coloro che Dio ama. 8.11 Avete visto come il nostro fra Jozo lotta per Dio?
26.11, 28.11 e 6.12 Andate nella pace di Dio. 25.12 Rendete gloria a Dio, glorificatelo e cantate. 31.12 Bisogna dire ai sacerdoti che non credono alle apparizioni che, da sempre, Io trasmetto al mondo il messaggio di Dio.
1982: 20.1 E' nei disegni di Dio che p. Tomislav parta, come è stato per fra Jozo ed egli deve rimettersi alla volontà di Dio. 22.1 L'apparizione di Izbiçno (in Erzegovina) viene da Dio. 9.2 Numerosi malati pensano che basti venire qui per essere subito guariti. Alcuni di loro non credono neppure in Dio, meno ancora nelle apparizioni e pretendono l'aiuto della Gospa! 4.3 Per una donna di un'altra confessione, senza figli: Deve credere fermamente. Dio, che aiuta tutti l'aiuterà lo stesso. 21.4 Tutto si svolge secondo il piano di Dio. 22.4 I segni luminosi sul Krizevac' sono segni di Dio. PRIMAVERA E' Dio che offre tanti segni in Erzegovina.... Bisogna risvegliare la fede: essa è un dono di Dio. 23.6 I sacerdoti siano pazienti e aspettino le promesse di Dio. 24.6 Tutto si svolge secondo il piano di Dio. 25.7 Dio permette che i suoi figli soffrano nell'Inferno perchè hanno commesso colpe gravi, imperdonabili. 18.8 Più voi credete fermamente, più pregate e digiunate per la stessa intenzione, e più saranno grandi la grazia e la misericordia di Dio. ...Ai miei occhi e di fronte a Dio tutto è uguale (su un matrimonio misto). 29.8 Non posso far niente senza l'aiuto di Dio. 31.8 Io non dispongo di tutte le grazie. Ricevo da Dio ciò che ottengo con la preghiera. 4.9 Secondo la volontà di Dio. 6.11 Le preghiere insistenti e i digiuni attenuano i castighi di Dio, ma non è possibile evitare interamente il castigo. Vai per le vie della città conta quelli che glorificano Dio e quelli che l'offendono. Dio non può più sopportare questo. ND Satana si è presentato davanti al trono di Dio ed ha chiesto il permesso di tentare la Chiesa, con intenzione di distruggerla, per un certo periodo. Dio gli ha concesso di metterla alla prova per un secolo e disse: "Non la distruggerai". Questo secolo è sotto il potere del demonio, ma quando saranno compiuti i segreti che vi sono stati affidati, il suo potere verrà distrutto.
1983: 10.1 Chi va all'inferno non vuol più ricevere alcun beneficio da Dio. ... In purgatorio molte anime pregano ardentemente Dio, ma per le quali nessun amico o parente prega sulla terra. Dio le fa beneficiare delle preghiere di altre persone. Dio può permettere loro di manifestarsi in diversi modi ai loro parenti sulla terra. 12.1 Le difficoltà saranno per la gloria di Dio. 4.4 Quando Dio inizia un'opera, nessuno può fermarla. 25.4 Convertitevi, non aspettate. Voi non sapete quello che Dio manderà sul mondo. Tornate alla fede e alla preghiera. 3.6 Pregare e digiunare perchè la Chiesa riconosca Medjugorje. Pregate anche per il dono dello Spirito Santo, affinchè tutti quelli che vengono qua sentano la presenza di Dio. 16.6 Al gruppo di Jelena: Abbandonatevi senza riserve a Dio... Lasciatevi guidare dalla grazia di Dio... Dio contribuirà a condurre a buon fine le cose terrene, quando uno si sforza di aprirsi alle sue... Il demonio tenta soprattutto chi ha deciso di consacrarsi a Dio... Quando la loro fede sarà consolidata il demonio non riuscirà più a sedurli. In Dio si trova la vera gioia dalla quale deriva la vera pace. 24.6 Pregherò mio Figlio di non punire il mondo, ma, vi supplico, convertitevi! Non potete immaginare ciò che accadrà ciò che il Padre eterno invierà sulla terra. 26.7 Coloro che si danno a Dio subiranno degli attacchi. 25.8 Tutto ciò (l'espulsione di p. Tardif, p. Raucourt e del dr Filippo Madre) fa parte del piano di Dio. 29.8 A dei giovani in pellegrinaggio: Desidero che preghiera per tutto il percorso e glorifichiate Dio. 7.10 C'è un unico Mediatore tra Dio e gi uomini: è Gesù Cristo. 16.9 Al Papa: Sii in pace, perchè Dio ti concede la grazia di sconfiggere satana. 26.12 Nessuno si è ritirato in camera sua per chiedere le grazie del Signore. ND -In Dio non esiste religione o divisione. Siete voi nel mondo che avete creato le divisioni. -In Dio non esiste distinzione di persone. La religione non può separare le persone. Dovete rispettare ogni uomo nella sua fede ... non disprezzare in base alle convinzioni. Dio dirige tutte le confessioni come un re i suoi sudditi per mezzo dei suoi ministri. -Io non posso guarire. Solo Dio guarisce. Pregate. Io pregherò con voi. Credete fermamente. Digiunate, fate penitenza. Vi aiuterò per quanto è in mio potere. Dio aiuta tutti. Io non sono Dio. Io ho bisogno che i vostri sacrifici e le vostre preghiere mi aiutino. -La Messa è la più grande preghiera di Dio. Non riuscirete mai a capirne la grandezza. Per questo dovete essere perfetti e umili alla Messa e dovete prepararvi ad assistervi. –Prendete mi (accettatemi) sul serio. Quando Dio viene tra gli uomini, non viene per scherzo, ma per dire cose serie, perchè ci sono cose serie. -Se volete essere felicissimi fatevi una vita semplice, umile, pregate molto e non andate nella profondità dei problemi, ma lasciatevi guidare da Dio.
1984: 30.1 Pregate. E' indispensabile perchè Dio vi dona le grazie più grandi quando pregate. 1.2 Dovete piuttosto ringraziare Dio con la preghiera e il digiuno (per la pioggia, causa del fango). 3.2 Non potete neanche immaginare quanto sia potente Dio. Per questo pregate. Pregate perchè Egli vuole stare con voi e purificarvi da ogni peccato. 15.2 Quando fa freddo, venite in chiesa, e volete offrire tutto a Dio. Allora Io sono con voi. Sono con voi nel vento. 1.3 Quando vi dico pregate, pregate, pregate, non intendo soltanto di aumentare le preghiere. Io voglio portarvi ad un profondo desiderio di Dio. Che voi desideriate sempre Dio. -Ogni giovedì rileggete Matteo 6,24-34 dove si dice: Cercate prima di tutto il Regno di Dio (Valtorta: cap. 173,7 3° vol). 8.3 Pregate e digiunate perchè il Regno di Dio venga in mezzo a voi. 14.3 Pregate e digiunate perchè il regno di Dio venga in mezzo a voi. Mio Figlio vi accenda del suo fuoco. 17.3 Pregate e digiunate, perchè durante questa novena, Dio vi colmi della sua forza. 22.3 A ognuno Dio ha dato la volontà per decidere. 27.3Qualcuno nel gruppo si è abbandonato a Dio. Lasciate che la volontà di Dio si realizzi in voi. 29.3 Ancora oggi l'Onnipotente soffre per i vostri peccati. Quando sopraggiungono le sofferenze, offrite in sacrificio a Dio. SETTIMANA SANTA Rallegratevi: la Grazia l'avete ricevuta, però sarà data dopo, secondo il programma di Dio. 19.4 Gesù poteva pregare tutte le notti per in gran desiderio di Dio e della salvezza delle anime. 20.4 La preghiera è una conversazione con Dio. Pregare significa sentire il Signore. 22.4 La cosa fondamentale per la preghiera è avere un gran desiderio di Dio e un gran desiderio di salvare le anime. 28.5 L'amore è un dono di Dio, pregate quindi Dio che ve lo dia. 30.5 I preti dovrebbero far visita alle famiglie, soprattutto a quelle che non praticano più e che hanno dimenticato Dio. 1.6 L'amore di Dio sia sempre in voi perchè senza di esso non potete convertirvi totalmente. 2.6 Figli cari, questa sera vi raccomando la novena (della Pentecoste). Pregate per l'effusione dello Spirito Santo su tutte le vostre famiglie e sulla vostra parrocchia. Pregate e non ve ne rammaricate. Dio vi concederà i suoi doni con i quali potrete glorificarlo fino alla fine della vostra vita. 13.6 La vostra preghiera diventi segno di offerta a Dio. 23.6 Sono molto felice che ci sia tanta gente questa sera. Ringraziate solo Dio. 26.6 Accrescete il desiderio di pregare e di essere in contatto con Dio. 5.7 Pregate prima di ogni lavoro e al termine: se lo fate, Dio benedirà voi e il vostro lavoro. 19.7 Non abbiate timore nelle prove perchè Dio veglia sempre su di voi. 30.8 La croce sul Krizevaç era nel piano di Dio quando l'avete eretta.10.9 e 20.10 La preghiera è un colloquio con Dio. In ogni preghiera dovete ascoltare la voce di Dio. 20.9 Invito la Parrocchia a digiunare per ringraziare Dio d'avermi permesso di restare così a lungo in questa Parrocchia. 4.10 Pregate affinchè Io possa presentare tutti i vostri sacrifici e preghiere al Signore. 11.10 Offrite tutti i vostri sacrifici e le preghiere al Signore. 13.10 In tutto ciò che chiedete, in tutto ciò che fate, cercate solo la volontà di Dio. 24.10 Pregate con Me perchè il piano di Dio si realizzi grazie alle vostre preghiere e alle mie. Pregate di più e intensamente. 25.10 Ogni giorno Dio mi ha permesso di aiutarvi con delle grazie per proteggervi dal male. Questo è il mio mese. Io vorrei donarvelo. Voi non dovete che pregare e Dio vi concederà le grazie che chiedete. Io vi aiuterò in questo. 8.11 Figli cari, voi non vi rendete adeguatamente conto dei messaggi che Dio vi manda, tramite Me. Egli vi dona grandi grazie che voi non accogliete. Pregate lo Spirito Santo che vi illumini. Se solo sapeste quanto sono grandi le grazie che Dio vi concede, preghereste senza posa. 15.11 Vorrei che tramite la preghiera conoscete il mio amore e l'amore di Dio. 29.11 Nella croce Dio è glorificato in ogni persona. 6.12 Io vi ho dato dei messaggi in nome di Dio, ma voi non mi avete ascoltato. 13.12 Staccate la vostra TV, la vostra radio e mettete in onda i programmi di Dio: meditazione, preghiera e lettura del Vangelo. 27.12 Nei vostri cuori Dio è vincitore. ND -Il mondo può essere salvato solo con la pace. Ma non ci sarà pace se non con l'incontro con Dio. -E' necessario convertirsi a Dio per ottenere la pace. -Offrite il vostro tempo a Dio, lasciatevi guidare dallo Spirito: allora il vostro lavoro andrà bene e avrete anche tempo libero. -L'amore di Dio non si è diffuso su tutta la Terra. Per questo, pregate!        -Pregate e lasciate fare a Dio. -Spesso le preghiere gridate ad alta voce allontanano Gesù perchè gli uomini vogliono vincere con le loro forze, e allora non c'è più posto per Dio. Le preghiere dette ad alta voce sono buone, ma devono uscire dalla pace del cuore. –La cosa più importante è credere, cioè aprirsi a Dio, pregare e digiunare. -Gesù poteva pregare tutta la notte senza stancarsi perchè aveva un grande desiderio di Dio, di raggiungere Dio e della salvezza delle anime. -Il vostro dovere è di accettare la pace divina, viverla e diffonderla, non a parole, ma con la vita. -Ogni persona adulta è in grado di conoscere Dio. Il peccato del mondo consiste in questo: non cercano affatto Dio. -Tutti gli uomini adulti hanno la capacità di conoscere che Dio esiste. Il peccato del mondo consiste in questo: non si interessano di Dio. -Perchè le chiamate meditazioni, mentre si tratta di opere umane? La vera meditazione è un incontro con Gesù: quando scoprite la gioia e la pace interiore. Dovete sapere che c'è un solo Dio e un unico mediatore, Gesù Cristo. -Non chiedere che siano tolti tutti i segreti. Dio ha il suo programma. Voi non lo capite ancora: se volete capire il mio amore e quello del Signore, pregate. -La cosa più importante è entrare nella vita di preghiera. Voi potrete fare scelte giuste soltanto quando sarete illuminati da Dio. Siete preoccupati per i vostri lavori; ma Io vi dico che i vostri lavori non andranno mai bene così. Offrite il vostro tempo a Dio, lasciatevi guidare dallo Spirito, e i vostri lavori andranno meglio, anzi vi accorgerete di avere più tempo. -Voglio portarvi ad un anelito continuo verso Dio. -Con la preghiera voi potete ottenere tutto. Dio vi offre ogni bene: dipende da voi il prendere. -Pregate e digiunate perchè il Regno di Dio venga in mezzo a voi.
1985: 2.1 Dio benedice in modo speciale tutti i presenti. 3.1 In questi giorni il Signore vi ha accordato molte grazie. Che questa settimana ne sia un ringraziamento per tutte quelle che Dio vi ha accordato. 24.1 In questi giorni avete potuto provare la dolcezza di Dio tramite il rinnovamento che si è fatto in questa Parrocchia. 31.1 Aprite i vostri cuori a Dio come i fiori che, a primavera, sono così avidi di sole. 7.2 Pregate perchè si realizzino i disegni di Dio e che ogni azione di Satana finisca a gloria di Dio. 17.2 Pregate perchè si compia il piano di Dio e tutte le opere di satana vengano cambiate e servano alla gloria di Dio. 21.2 Giorno dopo giorno vi ho invitati al rinnovamento e alla preghiera nella Parrocchia ma voi non l'avete accettato. Oggi, vi invito a ciò per l'ultima volta. Adesso è Quaresima; durante questo periodo, come Parrocchia, potreste progredire con amore, per il mio appello. Se non lo fate, non desidero darvi più dei messaggi. Dio me lo permette. 25.2 Voi siete un popolo eletto, ma non siete ancora coscienti di quello che il Signore vi dà. Io non ho da dirvi che questo: pregate, pregate, pregate perchè possiate capire l'immensità dell'amore che Io ho per voi e che ha per voi il Signore. 28.2 Oggi vi invito, durante questa settimana, a vivere queste parole: "Io amo Dio"... Dio vuole che questa Parrocchia gli appartenga interamente. 9.3 E' meglio dire un solo Padre Nostro ma col desidero di trovare Dio. 14.3 Dio dà a ciascuno la conoscenza del bene e del male. 15.3 Ma perchè voi pregate? Per stare con Dio, per sentire Dio dentro di voi. Dopo cinque minuti di preghiera deve succedere qualche cosa dentro di voi se la fate bene. 21.3 In modo speciale ho scelto questa Parrocchia che mi è più cara delle altre, e dove sono rimasta volentieri quando l'Altissimo mi ha mandata. 24.3 Desidero che viviate il giorno della mia festa dal più profondo del vostro cuore. Ma non lo potete se non vi abbandonate a Dio completamente. Per questo vi invito tutti alla riconciliazione con Dio. 4.4 Vi ringrazio perchè cominciate a pensare di più alla gloria di Dio nei vostri cuori. 11.4 A partire da oggi, Dio vuole provare la Parrocchia in un modo particolare per fortificarla nella fede. 15.4 Lavorate e cambiate i vostri cuori affinchè possa abitare in essi lo Spirito nuovo di Dio. 18.4 La gioia mi invade davanti ad ogni cuore che si apre al Signore, specialmente nella Parrocchia. Rallegratevi con Me! Offrite tutte le vostre preghiere affinchè si aprano tutti i cuori dei peccatori. Dio lo vuole attraverso di Me e io lo desidero. 25.4 Lavorate a cambiare i vostri cuori, affinchè lo Spirito nuovo di Dio possa abitarli. 3.5 Spesso le preghiere fatte a voce alta allontanano Gesù, perchè quando gli uomini vogliono vincere con le loro forze, non c'è posto per Dio. Le preghiere fatte a voce alta sono buone quando vengono dal cuore. 9.5 No, voi non sapete quanto Dio vi riempie di grazie! 16.5 Desidero che la Messa diventi per voi un'esperienza di Dio. Desidererei dire specialmente ai giovani: siate aperti allo Spirito Santo perchè Dio vuole attirarvia Lui in questi giorni in cui Satana è attivo. 28.5 L'amore è un dono di Dio. Pregate affinchè Dio vi conceda il dono di poter amare. 1.6 Abbiate sempre in voi l'amore di Dio, perchè senza questo amore non potete convertirvi totalmente. 2.6 Pregate e non ve ne pentirete. Dio vi gratificherà con i doni per i quali voi lo glorificherete durante tutta la vostra vita terrena. 13.6 Che la vostra preghiera divenga un segno d'offerta a Dio. 20.6 Desidero colmarvi di pace, di gioia e di amore di Dio. 22.6   Ecco, vedi i cuori abbandonati totalmente a Dio sono come questo gioiello brillante e quando avvengono delle divisioni, delle invidie tra le persone, pian piano quel gioiello si spegne. 25.6 Un cuore che appartiene al Signore è splendido, anche se immerso in prove e difficoltà. Quando invece un cuore, preso nelle difficoltà, si allontana da Dio, perde il suo splendore. 1.7 Andate nella pace di Dio.4.7Desiderochevoi,chesiete disorientati, cominciate ad aiutare con fiducia; il Signore vi darà in proporzione alla vostra fiducia. 11.7 Pregate perchè Satana si allontani da questa Parrocchia e da ogni persona che viene qui. In questo modo voi sarete capaci di capire ogni chiamata di Dio e rispondere ad essa attraverso la vostra vita. 19.7 Soltanto in Dio si trova la vera pace. Egli è il Signore della pace. Se desiderate sentire che Dio è quella vera pace che spesso cercate, allora semplicemente dovete pregare col cuore. Senza la preghiera col cuore non si può pregare come Dio vuole. 25.7 Vi invito ad ascoltare i miei messaggi: così sarete in grado di poter vivere tutto ciò che Dio mi permette di trasmettervi. Apritevi a Dio; Egli agirà attraverso di voi e vi darà tutto ciò di cui avrete bisogno. AGOSTO Il Signore vuole agire tramite voi: apritevi. Il Signore vuole darvi il necessario. 1.8 Vi invito ad abbandonarvi a Me, affinchè Io vi possa offrire a Dio, puri e senza peccato. ... Vi voglio per Me, per offrirvi a Dio. 15.8 -Oggi vi benedico tutti con una benedizione solenne che l'Altissimo mi ha concesso. -Angelo mio, prega per i non credenti, gli infedeli. La gente si strapperà i capelli, il fratello supplicherà il fratello, maledirà la sua vita passata, vissuta senza Dio. Si pentiranno, ma sarà troppo tardi. 22.8 Oggi vorrei dirvi che il Signore vi invia delle prove che voi potete vincere attraverso la preghiera. Dio vi prova nei lavori quotidiani. Ora pregate per superare tranquillamente ogni prova. Attraverso tutte le difficoltà che Dio permette, apritevi sempre di più a Lui e recatevi al suo incontro con amore. 5.9 Pregate perchè il piano di Dio si realizzi in questa Parrocchia. 26.9 Praticate soprattutto il digiuno: attraverso di lui otterrete che l'intero piano di Dio si realizzi a Medjugorje. 3.10 Vi chiedo d'essere riconoscenti al Signore per tutte le grazie che vi ha donato. Ringraziate Dio per tutti i frutti e lodatelo. Cari figli, imparate a ringraziarlo per le piccole cose e in seguito potrete ringraziarlo per le grandi. 24.10 Desidero continuamente rivestirvi di santità, di bontà, di obbedienza e di amore di Dio, affinchè, di giorno in giorno, possiate essere più belli e meglio preparati per il vostro Signore. 25.10 Riguardo alla punizione realizzata attraverso il primo segreto: Dio non ha il cuore duro. Guardati attorno e vedi cosa fanno gli uomini e allora non dirai più che Dio ha il cuore duro. Quanti sono quelli che vengono in chiesa come nella casa di Dio, con rispetto, con una fede solida e l'amor di Dio? O per abitudine? 31.10 Dio vi ama molto. Vi ama cento volte più dei vostri genitori. 21.11 Vi chiedo di mostrarmi il vostro amore, venendo alla Messa e il Signore vi ricompenserà generosamente. 28.11 Entrate consapevolmente nella preghiera, perchè è nella preghiera che conoscerete la grandezza di Dio. 19.12 Se amerete il vostro prossimo, sentirete meglio Gesù, soprattutto il giorno di Natale. Dio vi accorderà grandi doni se vi abbandonerete a Lui. 31.12 Il prossimo anno è l'anno della Pace, non perchè gli uomini l'hanno chiamato così, ma perchè Dio l'ha programmato così. La Pace, non l'avrete dai presidenti, ma dalla preghiera. ND -A una suora: Tuo fratello è morto in grazia di Dio. -Tutto avviene esattamente secondo i disegni di Dio. -Naturalmente le religioni non sono tutte uguali, ma tutti gli uomini sono uguali davanti a Dio, come dice san Paolo. Non basta appartenere alla Chiesa cattolica per essere salvi, bisogna rispettare i comandamenti di Dio e seguire la propria coscienza. Quelli che non sono cattolici sono sempre creature fatte a immagine di Dio e destinate un giorno a raggiungere la casa del Padre. La salvezza è offerta a tutti, senza eccezioni. Sono dannati solo coloro che rifiutano deliberatamente Dio. A chi poco è stato dato, poco sarà chiesto. A chi è stato dato molto (ai cattolici), sarà chiesto molto. Solo Dio, nella sua infinita giustizia, stabilisce il grado di responsabilità e pronuncia il giudizio.- Ogni preghiera che viene dal cuore è gradita a Dio. -Prima della preghiera, se si hanno delle preoccupazioni bisogna affidarle a Dio. -In ogni preghiera bisogna sentire la voce di Dio, incontrare Dio, e veramente di mattina cercate di offrire a Dio abbandonare a Dio tutte le difficoltà, tutte le persone, tutta la giornata così che sarete liberi da ogni preoccupazione e voi sentirete un appoggio in Dio, essere leggeri come un bambino. -Quando siete entrati nella preghiera allora potete pregare per i progetti di Dio: quando Dio è presente, infatti, vi ispira i progetti. -La preghiera deve essere gioire in Dio, fiorire in Dio. -Allora (preparati alla preghiera) potete chiedere, per i programmi, a Dio di ispirarvi i vostri progetti dall'intimo. Dentro di voi potete sentire ciò che Dio vuole e, allora, chiedete la benedizione. -State attenti ad ogni pensiero: per Satana basta un pensiero per allontanare da Dio. -Quando vi fanno delle difficoltà, non lamentatevi, siate allegri, pregate perchè quando Dio comincia un'opera nessuno lo ferma più. -Il cuore dell'uomo è come quella splendida perla: quando appartiene interamente al Signore, risplende anche nelle tenebre. Ma quando si divide, un po' a satana, un po' al peccato, un po' a tutto, si spegne e non vale più nulla. –Se hai ricevuto un dono da Dio, devi esserne orgoglioso (fiero), ma non dire che è tuo; di' piuttosto che è di Dio. -Per coloro che dicono: "Io non credo in Dio", quanto ciò sarà duro quando si avvicineranno al trono di Dio per sentirsi dire: "Andate nell'inferno". -Se volete diventare belli come Me, dovete amare. Ma l'amore è una grazia del Signore, è un dono dello Spirito. Non si compera si regala, ma possono averlo tutti coloro che si aprono a Dio. -Durante il giorno parlate più di Dio, pregate e cantate di più a Dio. -La preghiera è come parlare con Dio; perciò nella preghiera pensate a Gesù come amico e fratello, e a Me come Madre, perchè desidero essere con voi. PADRE NOSTRO La Madonna insegna il Padre Nostro al gruppo di preghiera e desidera che venga così recepito: PADRE -Chi è questo Padre? -di chi è questo Padre? -dov'è questo Padre? NOSTRO -questo è il Padre vostro -perchè avete paura di Lui? tendeteGli le vostre mani. (Fare una breve pausa). PADRE NOSTRO significa che Lui si è concesso a voi come Padre, vi ha dato tutto. Sapete che i vostri padri terreni fanno tutto per voi, tanto di più fa il vostro Padre Celeste. PADRE NOSTRO significa: Ti do tutto, figlio mio. CHE SEI NEI CIELI: PADRE CHE SEI NEI CIELI (Fare una breve pausa) Significa: Il tuo padre terrestre ti ama, ma il tuo Padre Celeste ti ama ancora di più. Tuo padre è capace di arrabbiarsi, Lui no, Lui ti offre solo amore... SIA SANTIFICATO IL TUO NOME In cambio devi rispettarLo, perchè Lui ti ha dato tutto e perchè è tuo Padre e Lo devi amare. Tu devi glorificare e lodare il Suo nome. Tu devi dire ai peccatori: Lui è il Padre; sì, è mio Padre e desidero servirLo e glorificare solo il Suo nome. Questo vuol dire: SIA SANTIFICATO IL TUO NOME. VENGA IL TUO REGNO Così si ringrazia Gesù e gli si intende dire: Gesù, noi non sappiamo nulla, senza il Tuo Regno siamo deboli, se non ci sei Tu presente insieme a noi. Il nostro regno passa, mentre il Tuo non passa. Ristabiliscilo! SIA FATTA LA TUA VOLONTA' O Signore, fa' che il nostro regno sprofondi, fa' che solo il Tuo Regno sia quello vero, fa' che noi ci rendiamo conto che il nostro regno è destinato a finire e che subito, ORA, permettiamo che sia fatta la Tua volontà. COME IN CIELO COSI' IN TERRA Qui, Signore, si dice come ti obbediscono gli angeli, come Ti rispettano; fa' che anche noi possiamo essere come loro, fa' che anche i nostri cuori si aprano e che possano rispettarTi come ora lo fanno gli angeli. E fa' anche in modo che sulla terra possa essere tutto Santo come lo è nei Cieli. DACCI OGGI IL NOSTRO PANE QUOTIDIANO Dacci, Signore, il pane ed il cibo per il nostro animo; daccelo ora, daccelo oggi, daccelo sempre; che questo pane possa diventare il cibo per l'anima, che ci nutra, che quel pane santifichi Te, che quel pane divenga eterno. O Signore, noi Ti preghiamo per il nostro pane. O Signore, fa' che noi lo riceviamo. O Signore, aiutaci a capire ciò che dobbiamo fare. Fa' che ci rendiamo conto che il pane quotidiano non ci può essere dato senza la preghiera. RIMETTI A NOI I NOSTRI DEBITI Rimetti a noi i nostri peccati. Rimetticeli perchè noi non siamo buoni e non siamo fedeli. COME NOI LI RIMETTIAMO AI NOSTRI DEBITORI Rimettili a noi perchè anche noi li rimetteremo a coloro ai quali fino ad ora non eravamo capaci di farlo. O Gesù, rimetti a noi i nostri debiti, Ti supplichiamo. Voi pregate che vi siano rimessi i peccati nella stessa misura nella quale voi li rimettete ai vostri debitori, senza rendervi conto che se i vostri peccati fossero rimessi veramente così come voi li rimettete agli altri, sarebbe una ben misera cosa. Ecco che cosa vi dice il vostro Padre celeste con quelle parole. E NON CI INDURRE IN TENTAZIONE Signore, liberaci dalle grandi prove. Signore, noi siamo deboli. Fa', o Signore, che le prove non ci inducano alla perdizione. MA LIBERACI DAL MALE Signore, liberaci dal male. Fa' che nelle prove riusciamo a trovare qualche cosa di buono, un passo nella VITA. AMEN Così sia, Signore, sia fatta la Tua volontà.
IL ROSARIO DI GESU' CRISTO: -Contempliamo: "Gesù si affidava completamente al Padre ed eseguiva la Sua volontà". -Intenzione: preghiamo affinchè trionfi la volontà di Dio, affinchè si compia la Sua volontà.
1986: 2.1 Vi invito a decidervi completamente per Dio. Vi prego, cari figli, di donarvi totalmente e sarete capaci di vivere tutto ciò che vi dico. Non vi sarà difficile donarvi completamente a Dio. 16.1 Ho bisogno delle vostre preghiere affinchè Dio sia glorificato mediante tutti voi. 30.1 Oggi vi invito tutti a pregare, perchè si realizzino tutti i disegni di Dio su di noi e tutto ciò che Dio desidera tramite voi. Aiutate gli altri a convertirsi, specialmente quelli che vengono a Medjugorje. Cari figli, non permettete che Satana diventi padrone dei vostri cuori e che siate la sua immagine e non la mia. Vi invito a pregare, per essere testimoni della mia presenza. Senza di voi, il Signore non può realizzare ciò che desidera. Egli ha dato a tutti una volontà libera e voi potete disporne. 22.2 Sarete capaci di accogliere l'amore divino se capirete che, nella croce, Dio vi offre il suo amore immenso. 6.3 Anche oggi vi invito ad aprirvi di più a Dio, affinchè possa agire attraverso di voi. Tanto quanto vi aprite, altrettanto ricevete dei frutti. 13.3 Aiutatemi a offrire i vostri piccoli sacrifici con amore: Dio ve ne ricompenserà. 24.3 Accogliete tutto ciò che Dio vi offre. Non abbiate le mani paralizzate e non ripetete: Gesù, dammi! Aprite invece le vostre mani e prendete tutto ciò che il Signore vi offre. 10.4 Voi non potete crescere senza la benedizione di Dio. 17.4 Voi siete preoccupati per le cose materiali e nel materiale perdete tutto ciò che Dio desidera darvi. 1.5 Desidero che un giorno ci si accorga anche dei frutti nella famiglia. In questo modo soltanto, vi offrirò tutti a Gesù, come i petali d'un fiore nella realizzazione dei piani di Dio. 29.5 Vi invito tutti a vivere l'amore verso Dio e verso il prossimo: sena amore, cari figli, non potete fare niente. 19.6 In questi giorni il Signore mi ha concesso di ottenere per voi ancora più grazie. Per questa ragione, desidero invitarvi di nuovo a pregare. Pregate incessantemente, così posso donarvi la gioia che il Signore mi dà. Con le sue grazie, cari figli, desidero che le vostre sofferenze si trasformino in gioia. 24.6 Al gruppo di preghiera: Domani ritiratevi nel silenzio; il vostro obbligo non è tanto di fare, quanto di adorare Dio, di stare con Dio. 26.6 Dio mi ha permesso di realizzare insieme a Lui quest'oasi di pace. 3.7 Senza la preghiera non potete percepire Dio Me, le grazie che vi dono. 17.7 Io sono la Mediatrice tra Dio e voi; perciò desidero invitarvi a vivere sempre attraverso l'amore tutto ciò che Dio attende da voi. 14.8 Desidero che la vostra
preghiera sia la gioia dell'incontro con il Signore. 21.8 Prego il Signore di aiutarvi a comprendere l'amore che vi testimonio. 4.9 Che la vostra giornata non sia che preghiera e totale abbandono a Dio. 18.9 Vi invito di nuovo a offrire i vostri sacrifici con un profondo rispetto verso Dio. 2.10 Non potrete comprendere il valore della preghiera, se non dite a voi stessi: "Ora è tempo di pregare; ora tutto il resto non ha importanza; ora, nessuno è importante per me, se non Dio". Cari figli, consacratevi alla preghiera, con un amore particolare. Così Dio potrà ricompensarvi nelle grazie. 16.10 Vi invito alla preghiera e all'abbandono totale a Dio, perchè Satana cerca di conquistarvi nelle circostanze quotidiane e di prendere il primo posto nella vostra vita. Per questo, cari figli, pregate incessantemente. 23.10 Senza le vostre preghiere, cari figli, non posso aiutarvi a realizzare il messaggio che il Signore mi ha permesso di darvi. Perciò, cari figli, pregate per comprendere nella preghiera la pace che Dio vi dà. 6.11 Ogni anima (del Purgatorio) ha bisogno di preghiere e grazie per arrivare a Dio e al suo amore. 20.11 Dio non vuole che siate tiepidi e indecisi, ma che vi abbandoniate totalmente a Lui. Sapete che vi amo e che ardo d'amore per voi. Per questo, cari figli, scegliete anche voi d'amare per conoscere sempre di più, attraverso questo amore ardente, l'amore di Dio. Cari figli, optate per l'amore affinchè egli predomini in tutti voi, non l'amore umano ma l'amore divino. 27.11 Vi amo, cari figli, di un amore particolare e desidero condurvi tutti vicino a Dio. Desidero che vi rendiate conto che questa vita dura poco, in confronto con quella del Cielo. Per questo, cari figli, decidetevi oggi di nuovo a favore di Dio. Solo così potrò mostrarvi quanto mi siete cari e quanto desidero che siate tutti salvi con Me in Cielo. 18.12 Quando pregate voi siete molto più belli; come i fiori che, dopo la neve, fan vedere tutta la loro bellezza, in colori indescrivibili. Ugualmente anche voi, cari figli, dopo la preghiera dispiegate maggiormente davanti a Dio tutto ciò che è bello per piacergli. Per questo, cari figli, pregate e aprite la vostra anima al Signore perchè faccia di voi dei fiori armoniosi e belli per il Paradiso. 25.12 Oggi ringrazio il Signore per tutto ciò che mi fa e particolarmente per questo dono di poter essere in questo giorno con voi. Cari figli, è il tempo in cui il Signore concede grazie speciali a tutti coloro che aprono il loro cuore. Io vi benedico e desidero che anche voi conosciate queste grazie e che mettiate tutto a disposizione del Signore, perchè Egli si glorifichi in voi. ND -Lasciate che la parola di Do cominci a parlare nel vostro cuore. -Dovete capire che non siete niente, incapaci. Proprio niente, Il Padre farà tutto. -Non abbiate paura, confidate nel Padre, pregate fino ad essere sicuri che Egli guida tutto. -Oggi, davanti a Dio, dico il mio "Sì" per tutti voi. -In fondo, la volontà di Dio è decisiva. -Leggete ogni giovedì Matteo 6,24-34 Non potete servire a Dio e a mammona. -Chi si converte e trova Dio, trova una gioia interiore dalla quale proviene la pace. -Non guardate a destra a sinistra, ma fissate i vostri occhi soltanto al Padre il quale vi sta aspettando con le braccia aperte. -Non perdere il tuo tempo (a rispondere a delle menzogne). Prega e ama. Non puoi nemmeno immaginare quanto sia potente Dio.
1987: 1.1 Pregate senza posa e vivete tutti i messaggi che vi do, perchè lo faccio con grande amore verso Dio e verso di voi. 8.1 Sono venuta da voi per guidarvi alla purezza dell'anima e quindi a Dio. ... Talvolta vi rendete conto che il vostro gesto non è gradito a Dio, ma subito dopo non vi fate più attenzione. ... Fate in modo di avere il tempo di incontrare Dio in chiesa. Venite alla casa del vostro Padre. Abbiate il tempo di riunirvi e, in famiglia, di implorare la grazia di Dio. Ricordatevi dei vostri morti. Date loro la gioia con la celebrazione della Messa. Non guardate con disprezzo il povero che vi supplica per un pezzo di pane. Non lo cacciate via dalle vostre tavole piene. Aiutatelo e Dio aiuterà voi. Forse la benedizione che vuole darvi in ringraziamento si realizzerà. Forse Dio vi ascolterà. ... Avrei voluto che il Signore mi permettesse di dirvi qualcosa sui segreti, ma la grazia che vi è offerta è già molto grande. Riflettete. Cosa gli offrite voi in cambio? Quando avete rinunciato per l'ultima volta a qualcosa per il Signore? 25.2 Se con il digiuno volete ottenere grazia presso Dio, nessuno deve sapere che state digiunando. Se con un dono fatto ai poveri volete acquistare la grazia di Dio, nessuno deve saperlo al di fuori di voi e del Signore. 25.3 Desidero che ognuno di voi viva una vita nuova, senza distruggere ciò che Dio crea in voi e che vi dà. 25.4 Dio concede grazie speciali nella preghiera. Per questo, cercate e pregate, per capire tutto ciò che vi do qui. Vi invito, cari figli, alla preghiera del cuore. Senza la preghiera, lo sapete, non potete capire tutto ciò che Dio programma in ciascuno di voi. Perciò pregate. Desidero che tramite ciascuno di voi si realizzi il disegno di Dio e che cresca tutto ciò che Dio vi ha posto in cuore. Perciò pregate affinchè la benedizione di Dio protegga ciascuno di voi da ogni male. 25.5 Invito ciascuno di voi a vivere nell'amore di Dio. ... Invito ciascuno di voi a decidersi coscientemente a favore di Dio contro Satana. 24.6 Ognuno di voi sia sottomesso interamente alla mia volontà e alla volontà di Dio. -Andate nella pace di Dio. 25.6 Oggi vi ringrazio e vi invito tutti alla pace di Dio. Auguro che ognuno di voi viva nel suo cuore questa pace che Dio dà. Oggi vi benedico tutti. Vi benedico con la benedizione di Dio, e vi prego, cari figli, di vivere e seguire la mia strada. 25.7 Pregate e accogliete tutto ciò che Dio vi presenta su questa via dolorosa (della santità). A colui che vi si impegna, Dio rivela tutta la sua dolcezza e il gusto di rispondere di buon cuore ad ognuno dei suoi inviti. 25.8 Dio mi ha concesso, in quest'anno che la Chiesa mi ha consacrato, di potervi parlare ancora per incoraggiarvi alla santità. Cari figli, cercate presso Dio le grazie che Lui vi dà attraverso di Me. Io sono pronta ad ottenere da Dio tutto ciò che chiedete affinchè la vostra santità sia completa. Perciò, cari figli, non dimenticate di chiedere, perchè Dio mi ha concesso di ottenervi le grazie. 25.9 Di giorno in giorno crescete nella preghiera il più possibile verso Dio. 25.10 Decidetevi e credete che Dio stesso si offre a voi in tutta la sua pienezza. Voi siete invitati e dovete rispondere all'invito del Padre che a voi è rivolto tramite Me. 25.11 Anche oggi vi invito affinchè ciascuno di voi si decida di nuovo ad abbandonarsi totalmente a Me. Solo così potrò, a mia volta, presentare ciascuno di voi a Dio. Cari figli, sapete che vi amo immensamente e vi voglio ognuno per Me. Ma Dio ha dato la libertà a tutti ed Io la rispetto con tutto il mio amore e m'inchino umilmente davanti alla vostra libertà. Desidero che voi mi aiutate, cari figli, affinchè si realizzi tutto quello che Dio ha progettato per questa Parrocchia. Ma se voi non pregate, non potete scoprire il mio amore i progetti che Egli ha per questa Parrocchia e per ciascuno di voi. 25.12 Oggi prego per ciascuno di voi in modo speciale e vi presento a Dio, affinchè Egli si manifesti a voi. Vi invito ad una preghiera sincera col cuore affinchè ciascuna delle vostre preghiere sia un incontro con Dio. Nel vostro lavoro, nella vostra vita di tutti i giorni, mettete Dio al primo posto. ND -La Madonna ha anche detto, per quanto riguarda i gruppi di preghiera, di pregare per la realizzazione dei piani di Dio e dei suoi piani personali, perchè Lei stessa conosce poi le intenzioni di ognuno. -Gesù: Ma non vedete che il piano di mia Madre e di mio Padre sta concludendosi? E Medjugorje rappresenta l'ultimo punto di questo piano di mia Madre? -Non posso dirvi nulla. Vado dal Padre Celeste e mi prostro davanti a Lui per voi.

Nessun commento:

Posta un commento