Translate

giovedì 2 aprile 2015

Oggi pomeriggio il Papa visita le detenute e i detenuti di Rebibbia

Il Papa a Rebibbia lava i piedi a dodici detenuti

Il Papa a Rebibbia lava i piedi a dodici detenuti

Il Pontefice nel carcere di Rebibbia per la messa del giovedì santo. Ci sarà il tradizionale rito della lavanda dei piedi
Redazione 2 aprile 2015
ROMA - Ci sono tre donne africane, una di origine congolese e due nigeriane, tra i dodici detenuti ai quali Papa Francesco lava i piedi questa sera nel carcere di Rebibbia in occasione della messa "in coena domini" del giovedì santo.
Un comunicato della Santa Sede rende noto che con i dodici carcerati con i quali, come Gesù con i dodici apostoli, il Papa ripete il tradizionale rito della lavanda dei piedi, ci sono sei donne - due detenute nigeriane (una del nido), una congolese, due italiane, una ecuadoregna - e sei uomini: un brasiliano, un nigeriano e quattro italiani.
Oggi pomeriggio il Papa visita le detenute e i detenuti di Rebibbia nella Chiesa del Padre nostro della casa circondariale, al nuovo complesso. In chiesa il Papa incontra centocinquanta donne detenute, comprese quindici mamme con i bambini, e centocinquanta uomini detenuti. Fuori dalla chiesa saluterà più di trecento detenuti, il personale della polizia penitenziaria, il personale amministrativo e i volontari. 
Fonte: http://www.today.it/cronaca/papa-francesco-lavanda-piedi-rebibbia.html


Potrebbe interessarti: http://www.today.it/cronaca/papa-francesco-lavanda-piedi-rebibbia.html
Seguici su Facebook: http://www.facebook.com/pages/Todayit/335145169857930

Nessun commento:

Posta un commento